5° TRAVERSATA A NUOTO DEL GOLFO DI TRIESTE





Scorrendo con lo sguardo la costa che va da Trieste verso Grado non si può non apprezzare lo splendido paesaggio naturale che si dischiude sul golfo. Per preservare l’incanto di questi luoghi, tre importanti aree protette operano costantemente con il proprio personale per la salvaguardia di questo prezioso scorcio di natura: la Riserva Naturale Marina di Miramare, la Riserva Naturale Regionale delle Falesie di Duino e la Riserva Naturale Regionale Foce dell’Isonzo. Con la 5° Traversata a nuoto del Golfo di Trieste, il mondo dello sport vuole dare risalto e sostenere con un proprio contributo il lavoro svolto per la tutela di questi ambienti naturali. 18 km a nuoto, a squadre o in singolo, passando per le tre Riserve Naturali.
 
La Traversata a nuoto del Golfo di Trieste sarà una manifestazione sportiva a carattere agonistico e amatoriale che consiste nel percorrere il tratto marino dalla zona limitrofa alla foce dell’Isonzo, in località Staranzano, sino a Grignano-Miramare nel Comune di Trieste. Gli atleti potranno partecipare sia come singoli sia a staffetta in numero massimo di sei per imbarcazione.



La traversata a nuoto toccherà le tre Riserve Naturali della Foce dell’Isonzo, delle Falesie di Duino e di Miramare secondo il percorso di seguito descritto.
La partenza è prevista da Marina Punta Barene – Canale Quarantia a Staranzano.
I nuotatori percorreranno la parte terminale del canale e quindi raggiungeranno l’area marina antistante le Falesie di Duino mantenendosi esterni all’area dedicata alle miticolture.
Una volta giunti in prossimità del Castello di Duino, una boa galleggiante indicherà il punto di svolta.
Da qui il percorso proseguirà in linea retta fiancheggiando la costa in direzione di Grignano.
I nuotatori manterranno una distanza dalla terra ferma compresa entro l’area dedicata alle miticolture.
L’arrivo è previsto in corrispondenza di Grignano Bagni (Riserva Naturale Marina di Miramare) e sarà contrassegnato da uno striscione con apposita scritta.

Partenza: 
45°75’29,65”N 52°02’08,96” E
Entrata mare aperto:
 45°75’31.00”N
54°42’86.59” E
Svolta esterna alla mitilicoltura:
45°45’31.00’’N 13°36’17.50’’E
Castello di Duino:
 45°46’08.00’’N 13°36’18.68’’E
Arrivo:
 45°42’14.82″N 13°42’39.99″E
 

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA E INFO SULLA PARTECIPAZIONE:
Cell. previo invio WhatsApp

33928322983 (Livia)
3385905651 (Alessandra)
3405515095 (Enrico)

INFO su AESON E COMUNICAZIONE PER ECOPARK
Cell.  3339484734 (Devid)



Organizzazione:

  • Ecopark ODV
  • G – Udine ASD

Con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia

Con il coinvolgimento e il supporto organizzativo di:

  • WWF Area Marina Protetta di Miramare
  • Riserva Naturale Regionale Foce dell’Isonzo
  • Riserva Naturale Regionale Falesie di Duino
  • Capitaneria di Porto di Trieste
  • Capitaneria di Porto di Monfalcone
  • Comune di Staranzano
  • Polisportiva 2001ASD
  • Servizio tutela e biodiversità Regione FVG
  • Società Nautica Grignano
  • ASD Punta Barene
  • Con il patrocinio della UISP FVG