AESON 2024


PROGRAMMA


21 GIUGNO – FOGLIANO REDIPUGLIA – Sas de Belin

22 GIUGNO – GRADISCA D’ISONZO

6 LUGLIO – SAN CANZIAN D’ISONZO – Sotto il ponte di Pieris

17/18/19/20 LUGLIO – FIUMICELLO – AESON FESTIVAL

MERCOLEDì 17 LUGLIO

GIOVEDì 18 LUGLIO

VENERDì 19 LUGLIO

SABATO 20 LUGLIO


27 LUGLIO – FARRA D’ISONZO – da Borgo Grotta Comella all’Isonzo

SETTEMBRE – STARANZANO – progetto Bridge



VENERDI’ 21 GIUGNO 2024
FOGLIANO REDIPUGLIA / SAS DE BELIN / Via Cornat


POSIZIONE: https://maps.app.goo.gl/MQdmkWyaFJqoMysU7


ore 18.30 IL SAS DE BELIN
passeggiata naturalistica alla scoperta di uno luogo magico e un’opera di recupero del paesaggio modellata in anni da Luciano Cianela.
Inaugurazione dell’opera di Michele Nardon;
La landa carsica a cura di Umberto Fagotto;
Interventi musicali itineranti per il solstizio d’Estate

Evento gratuito, consigliate scarpe comode, cena al sacco, acqua e repellente per gli insetti.


SABATO 22 GIUGNO 2024 – GRADISCA D’ISONZO – Palazzo Torriani

Ore 18.30
TECNOLOGIE E U-TOPIA: PUOI DAVVERO FARE LA DIFFERENZA
LUCA STOCCO / co-coordinatore Associazione Altruismo Efficace Italia,
con la lettura del racconto “L’UOMO CHE PIANTAVA ALBERI” di Jean Giono
a cura di Giacomo Braulin, Environmental humanities presso l’Università Roma Tre.

Evento condotto con MEDIATHIEL e in collaborazione con ARCI SKIANTO!


SABATO 6 LUGLIO 2024
PIERIS / SAN CANZIAN D’ISONZO / sotto il ponte


POSIZIONE: https://goo.gl/maps/U6kr5J6vekY4Cuw88


Mattino ore 9.30 – pomeriggio 14.30
DISCESA IN CANOA DEL FIUME ISONZO
a cura di Selvatico Tour – Ritrovo Isola della Cona da lì ci si sposterà verso l’imbarco a Pieris. INFO E PRENOTAZIONI: Claudio 3495068928.
Costo dell’iniziativa 35,00 euro che include canoa + 2 guide naturalistiche. Durata 4 ore.

Dalle ore 15.00

GARA DI LANCIO DELLE PEE + FREE STONE BALANCING
Bilanciamento artistico di pietre con MICHELE TREVISAN

Interventi e performativi punk/acustici da fiume di:
PIOTRE suona a squarciagola inni generazionali a vostra insaputa;
“I’M IN” PunkOneManBand da Udine;
ASTÉRA local campfire ringers.




PARCO SULL’ISONZO DI FIUMICELLO VILLA VICENTINA

MERCOLEDì 17 LUGLIO 2024


Ore 17.45 – PRESENTAZIONE DELLE OPERE DI LAND ART

dalle ore 18.00 – “C’ERA UNA VOLTA IL RITRATTO”
Sessioni di foto d’epoca con banco ottico e processo di sviluppo in loco.
A cura di Davide Verzegnassi e Nina Maranconi. Esperienza limitata ai primi che arrivano.

Ore 18.30 – APERITIVO CLIMATICO incontri informali e partecipativi su l’ecoansia
“QUANDO ARRABBIARSI FA BENE”- A cura di Maria Da Re (Psichiatra in formazione – Ud)
Ospite Leonardo Serafini (NOplanetB APS e Festival Green Talks – Monfalcone)

Ore 19.30 – Live 4HOMO
Quartetto Italo-Sloveno che rende omaggio all’uomo di Neanderthal con passaggi sonori che evocano la preistoria, collegando riferimenti al mondo archeologico e moderno anche utilizzando ricostruzioni di strumenti di 40.000 anni fa!

https://www.facebook.com/4homo

https://www.facebook.com/4homo/videos/943122087521869

Ore 20.40 – IL SOGNATORE DI BOLLE
Compagnia Bubble On Circus
Icaro è un sognatore che attraverso la magica semplicità delle bolle di sapone ci trasporterà in uno spettacolo senza parole e senza limiti di età. Bolle giganti, bolle di fumo, bolle infuocate, e più di 1000 bolle in un sorprendete spettacolo comico.


Ore 21.45 – Live KAPRE (Slovacchia)
Giganti pelosi che arrivano dai Carpazi, combinano i toni di tutti i continenti in una miscela che fa muovere i fianchi, l’acqua e le rocce. Suoni esotici del sitar indiano, dei mandolini turchi, dei violini balcani e dei flauti medievali e ritmi sorprendenti.

https://www.youtube.com/watch?v=HrdsKJxoxUM&ab_channel=KapreWorldMusicBand


Ore 23.00 – Live NIKEL KOSMO
Con e di Flavio Zanuttini, Tromba, Gong ed Effetti.

Un buco nero è materia all’ultimo stadio di densità e ha alla sua superficie un campo gravitazionale così intenso che nulla può sfuggirne, nemmeno la luce. (Isaac Asimov)

Ore 22.30 – EMBRYO (DE)
La leggendaria band in circolazione dal 1969, ancora in evoluzione,
attraversando generazioni e attraversando confini. Un collettivo internazionale.
Una rara gemma di creatività musicale.


GIOVEDÌ 18 LUGLIO

Dalle 18.00 – “CERA UNA VOLTA IL RITRATTO”
Sessioni di foto d’epoca con banco ottico e processo di sviluppo in loco.
A cura di Davide Verzegnassi e Nina Maranconi. Esperienza limitata ai primi che arrivano.

Dalle ore 18.00 – ΔT – DeltaT
Con Francesco Scarel e Michele Libralato.
Esperienza multimediale di miraggi termici per riflettere sull’equilibrio tra ecosistemi.
(Osservazioni dello scambio di energia tra i corpi con termo-camera).



Ore 18.30 APERTIVO CLIMATICO incontri informali e partecipativi su l’ecoansia
“PERCHÉ NON DOBBIAMO SENTIRCI IN COLPA”. A cura di Maria Da Re (Psichiatra in formazione – Ud)
Ospite Serena Zucchet (Gruppo Giovani di Animaimpresa – Udine)

Ore 19.30 – INVISIBLE DUO
Leo Virgili: Theremin, tape samples / Riccardo Pes: Violoncello, loop station
A più di 100 anni dalla sua invenzione il Theremin è ad oggi l’unico strumento che viene suonato senza nessun contatto fisico con l’esecutore.

https://www.facebook.com/vl.premioterzani/videos/890859184775812/

Ore 21.00 – LA GALLINELLA ROSSA
Teatro d’attore, pupazzi, oggetti musicali a cura di Accademia Perduta/Romagna Teatro
C’era una volta una gallinella abituata a cercare grassi vermi. Quando trova il chicco di grano capisce che può farne un uso diverso…
In collaborazione con il festival INSEGUI LA TUA STORIA


Ore 22.00 – Live EMBRYO (DE+INT)
Leggendaria band in circolazione dal 1969 è tra gli apici del Krautrock, ancora in evoluzione, attraverso generazioni e confini.
Un collettivo internazionale. Una rara gemma di creatività musicale.



Ore 22.00 – Visita naturalistica notturna del Bosco con ALICE SATTOLO

Ore 23.30 DJ SET a cura di DOBIALAB (Biziachistan)
Sorprendente e spaziante dall’esotico al vibrante.



VENERDÌ 19 LUGLIO 2024


Ore 17.00 – TRACCE INTORNO A NOI
Laboratorio creativo per tutti a cura di KALEIDOSCIENZA
Alla scoperta della trama dei materiali andando oltre alla vista o al tatto,
cercando la traccia lasciata dalle superfici per esercitare il tempo dello sguardo.

Dalle 17.00 – “CERA UNA VOLTA IL RITRATTO”
Sessioni di foto d’epoca con banco ottico e processo di sviluppo in loco.
A cura di Davide Verzegnassi e Nina Maranconi. Esperienza limitata ai primi che arrivano.

Ore 18.00 – TERRA FUTURA + APERITIVO CLIMATICO
DIALOGHI SU SVILUPPO TECNOLOGICO, PARADIGMI E COMUNITÀ ENERGETICHE

Condotto da Lorenzo De Vidovich (UniTs) e diretto da MEDIA THIEL
A margine cartelloni climatici interattivi a cura di Maria Da Re.

Ore 19.30 – Live ORQUESTA REUSÓNICA TRÍO (Spagna)
Il riuso creativo dei materiali di scarto diventano strumenti autocostruiti in una miscela world-jazz e musica tradizionale, un concept affascinante e pieno di energia.

Ore 21.00 – AMBISONTI – Psicogeografie sulle radici multiculturali del fiume Isonzo.
Racconti di e con ROBERT DE PERIC (SLO)
Nel II secolo d.c. Claudio Tolomeo, geografo greco, menziona una tribù celtica che viveva lungo un fiume così limpido e splendente che ricordava il sole. Il popolo viene chiamato Ambisonti. Ambisontia non è mai stata un’unità politica o geografica, è un’eco, una terra di nebbia magica, come la Camelot di Artù.

Ore 22.00 – Live SAODAJ (La Réunion – FR)
Originari e residenti nell’Isola de La Réunion, sono l’emblema di una nuova generazione che reinterpreta il Maloya, genere musicale cantato in Creolo, nato dalla fusione dei ritmi malgasci e dell’africa orientale, influenze australi, africane ed europee.

Ore 23.30 – MADELA (Chile)
Madela è un progetto femminile di musica electro folk nato a Santiago del Cile.
Una scommessa dance beat mescolata ad atmosfere dove la musica elettronica si fonde con il folk latino-americano.


SABATO 20 LUGLIO 2024

Ore 16.00 – 3° torneo di Bocce Cross
Lo sport inventato dagli amici di AESON in cui ci si sfida a colpi di bocce
tra le opere d’arte nella natura. Mettiti in gioco in un nuovo sport situazionista!

Dalle 17.30 – C COME CIANO
Laboratorio creativo per tutti a cura e in collaborazione con KALEIDOSCIENZA
Un’antica tecnica fotografica per catturare l’impronta degli elementi intorno a noi.
La cianografia avvolge tutto nella magia e ci rivela dettagli della natura inconsueti.

Ore 18.00 – APERITIVO CLIMATICO incontri informali e partecipativi sull’ecoansia
“COSTRUIRE LA SPERANZA”. A cura di Maria Da Re (Psichiatra in formazione – Ud)
Ospite Camilla Tuccillo (Casa Alexander Langer – Tarcento)

Ore 19.00 – Laboratori delle impronte del bosco con Umberto Fagotto e Alice Sattolo

Ore 19.00 Live SIMONE PIVA (Friuli)
Come un maledetto messicano del Nord Est che con una chitarra va alla ricerca delle storie nascoste del Friuli. La polvere d’una terra all’estremo d’Italia, il sudore della sua gente, il vino e il ghigno come ripari dagli ecomostri.


Ore 21.00 Esistere corporale, esistere naturale/Ho tutto dimenticato
THE LAB Performance site specific di teatro danza

Pasolini indaga in “Medea” le contrapposizioni e il conflitto tra due mondi: sacro e sconsacrato, natura e uomo, antico e nuovo, naturale e innaturale, potere e sottomissione; così cinque centauri in scena ne rivendicano i legami.

Ore 21.00 Live YALA MIKU (Svizzera + Africa)
Nati a Ginevra tra musicisti europei dalle influenze disparate (elettronica, trance, funk, gnawa, psichedelia, rock, house, krautrock) e rifugiati provenienti da Algeria, Marocco ed Eritrea.
Una vera avantgarde in un gustoso cocktail di tradizione e avvenierismo.


Ore 22.30 Live MOMBAO (Milano)
Un duo dai ritmi pesanti con grandi spazi sonori, dall’elettronica al rock e al jazz con soltanto due strumenti. Un’esperienza rituale per abbandonarsi in un futuro archetipico.



SABATO 27 LUGLIO 2024
FARRA D’ISONZO
da Borgo Grotta Colmello Comello fino all’Isonzo

ore 16.30
Inaugurazione dell’opera di arte ambientale dell’artista Jo Egon presso Borgo Grotta Comello;

dalle ore 17.00
passeggiata naturalistica verso la confluenza tra Vipacco e Isonzo (1 ora circa / 3 km circa) per raccontare dell’ultima scontro
tra Cristiani e Pagani nell’impero Romano e i segreti del bosco di Farra.

A seguire solo per i partecipanti esposizioni estemporanee di opere d’arte e performances presso I CUSTODI DELLA ROSTA, sito dentro al Bosco di Farra.

– Programma in evoluzione –


SABATO 14 SETTEMBRE 2024
STARANZANO – SPIAGGIA DEL LIDO

DALLE ORE 10.00 ALLE 17.00

Costruzione spontanea di opere di Land Art con materiali spiaggiati aperta a tutti!

Installazione multimediale a cura di Francesco Scarel

Performance di Teatro danza a cura di THE LAB

Pulizia della spiaggia ed educazione ambientale,

Attività didattiche e naturalistiche.

– Programma in evoluzione –


Altre attività in arrivo…


AESON ATLAS è un progetto multidisciplinare di arti nella natura che intende percorrere i territori lungo il corso del Fiume Isonzo integrandosi con il viaggio di NOVA GORICA/ GORIZIA 2025 CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA.
Lungo i Comuni che si affacciano sul fiume smeraldo stiamo attivando ricerche, nuove produzioni artistiche, eventi in un ottica di cooperazione transfrontaliera, coinvolgendo e raccontando i territori che ci circondano attraverso forme artistiche ed eventi sociali, sostenibili e sensibili alle tematiche ambientali.
In spazi e dimensioni naturali verranno realizzate opere di Land art che comporranno idealmente il PRIMO PARCO TRANSFRONTALIERO DI ARTI NELLA NATURA AL MONDO, un percorso artistico lungo oltre 130 Km tra Italia e Slovenia. Da li partiranno esplorazioni e approfondimenti alla scoperta del patrimonio paesaggistico, delle comunità, dei sui valori e delle sue complessità.
Lungo il percorso AESON ATLAS incrocerà altri progetti ed eventi cercando di consolidare l’ecosistema culturale e l’humus artistico che qui scorre.